Pubblicato in: Contorni, Cucina

Scarola sfiziosa

 

img_0720

Finite le vacanze si ritorna ai fornelli….

…per iniziare ho deciso di preparare una verdura, visto che in America ho abusato di patatine 😋, ma non ho comunque rinunciato al gusto, arricchendo la mia scarola con pinoli ed uvetta.

Facile e veloce da fare è un ottima soluzione per accompagnare carne o pesce!

INGREDIENTI

  • scarola
  • pinoli
  • Uvetta qb
  • olio evo
  • Aglio
  • peperoncino

Far soffriggere in una padella con dell’olio uno spicchio di aglio e aggiungere un pochino di peperoncino. Preparato il soffritto aggiungere la scarola, precedentemente lavata e tagliata, ed insaporire con un po’ di sale.

Lasciar cuocere la scarola coperta per circa 20 minuti. Non è necessario aggiungere acqua perché in cottura forma direttamente la sua acqua.

A cottura ultimata aggiungere l’uvetta ed i pinoli. Le quantità rispettano il vostro gusto personale…. io non esagero!

img_0718

Mescolare il tutto e servire.

Pubblicato in: Cucina, Salati sfiziosi

Danubio salato

img_7375

Buon anno cari amici….

oggi come prima ricetta del 2017 voglio proporvi un grande classico dei buffet.

Visto che le cene con amici non sono ancora finite, la ricetta del Danubio saluto potrà tornarvi sicuramente utile. Facile da fare, morbidissimo e adatto a tutti…. poi potrete personalizzarlo con il ripieno che più preferite.

INGREDIENTI

  • 550 gr di farina manitoba
  • 30 gr di zucchero
  • 50 gr di olio di oliva
  • 230 gr di latte
  • 1 lievito di birra
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di sale
  • 250 gr di groviera
  • 200 gr di prosciutto cotto

(per la copertura)

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di latte

 

Amalgamare la farina, lo zucchero, il sale , l’uovo e l’olio. Aggiungere il latte nel quale è stato sciolto il lievito. Formare un panetto e lasciarlo lievitare coperto per almeno 2 ore.

Dividere l’impasto in pezzi da circa 45 gr l’uno, appiattire i pezzetti d’impatto e posizionarle al centro la groviera e il prosciutto cotto. Richiudere l’impasto su se stesso ottenendo una pallina.

Disporre le palline all’interno di una tortiera e lasciare lievitare per altre due ore.

Spennellare la superficie con l’uovo e il latte. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30-40 minuti.

img_7375

 

Pubblicato in: Cucina, Dolci, Joy, amica a quattro zampe

CURAMBIEDES

img_0685

Sempre per la categoria “Dolcetti di Natale”… oggi si preparano i   Curambiedes o, rispettando il nome originale, i kourabiedes, tipici pasticcini greci natalizi.

In realtà la mia ricetta è stata un po’rivisitata.. ho scelto, infatti, di sostituire alle mandorle le nocciole e invece di dargli la tipica forma a mezza luna io utilizzo degli stampini.

Sono dei biscotti velocissimi da fare senza burro né uovo quindi adatti anche per coloro che soffrono di intolleranze….

INGREDIENTI

  • 200 gr di nocciole
  • 8 manciate di zucchero
  • 400 gr di margarina
  • 800 gr di farina
  • zucchero a velo.

Per prima cosa tritare le nocciole fino a ridurle in polvere. Aggiungere lo zucchero, la margarina, la farina ed impastare fino a formare un panetto morbido e ben lavorabile.

Stendere il panetto di frolla alle nocciole e creare i biscotti con degli stampi.

Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 10 minuti.

Lasciare raffreddare e spolverare la superficie con lo zucchero a velo.

Pubblicato in: Cucina, Dolci

Cantucci di Siena

img_0667

Mancano solo pochi giorni a Natale 🎄 e come da tradizione si iniziano a preparare i tipici dolcetti natalizi….

…ottime idee regalo per piccoli pensierini e fidati compagni dei pomeriggi e serate di festa, dove ci si riunisce con parenti ed amici per giocare a carte o a tombola.

Per iniziare ho preparato i classici “Cantuccini di Siena”

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina
  • 300 gr di zucchero
  • 300 gr di mandorle
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di limone grattugiata

Predisporre la farina a fontana e sciogliere all’interno lo zucchero con le uova. Unire il lievito, la vanillina e il limone grattugiato.

In ultimo aggiungere le mandorle (precedentemente tagliate in modo grossolano) ed amalgamare con la farina. Formare un panetto morbido ma non troppo appiccicoso.

A questo punto ricavare dal panetto tanti piccoli filoncini da predisporre su una teglia coperta da carta forno.

img_0663

Cuocere i panetti in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. Appena sfornati, quando sono ancora caldi tagliarli in modo diagonale fino a formare i cantucci.

img_0664

Se li preferite più duri potete infornarli, dopo averli tagliati, per pochi minuti.

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Cucina, Dolci

Pan gocciole

img_0656

Le vacanze di Natale sono ormai alle porte e oltre ai grandi pranzi e cena con amici e parenti per me Natale significa anche colazioni lente e golose….. e cosa c’è di meglio dei pan gocciole homemade?!

INGREDIENTI

  • 280 g di farina manitoba
  • 280 g di farina 00
  • 130 g di acqua
  • 130 g di latte
  • 1 lievito di birra
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro morbido
  • un cucchiaino di sale
  • 125 g di gocce di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di miele
  • aroma all’arancia

(per pennellare)

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte

Per prima cosa mettere a marinare l’aroma all’arancia con il cucchiaio di miele e porre le gocce di cioccolato in freezer fino all’utilizzo.

 

A questo punto mescolare insieme 95 g di farina con 50 g di latte e 50 g di acqua (presi dal totale) e con il lievito, fino a formare una cremina che dovrà essere coperta e lasciata lievitare per circa 30 minuti.

Aggiungere al preimpasto le restanti farine, lo zucchero, l’acqua e il latte ed impastare. Aggiungere la marinatura di miele e aroma all’arancia e continuare ad impastare. In ultimo aggiungere il sale, l’uovo e poco alla volta il burro.

Una volta che l’impasto risulta ben incordato aggiungere L e gocce di cioccolato e continuare ad impastare.

Lasciare, poi, riposare l’impasto finché il panetto non triplica il suo volume.

img_0646

Formare i pangoccioli con piccole porzioni di impasto e porre su una teglia coperta di carta forno. Lasciar lievitare ancora fino al raddoppio.

Pennellare con tuorlo e latte la superficie e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti.

 

 

Pubblicato in: Cucina, Dolci

Torta allo yogurt

img_0635

Eccomi tornata ai fornelli, dopo due settimane di stop dove mi sono riposata e fatta coccolare dalla famiglia.

Ho deciso di riprendere con una sofficissima è facile torta allo yogurt adatta a tutta la famiglia e ottima per la colazione.

INGREDIENTI

  • 2 vasetti di yogurt bianco
  • 150 g di olio di semi di arachidi
  • 400 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • aroma all’arancia

(per la decorazione)

  • nocciole qb
  • zucchero qb
  • liquore misto per dolci qb

Amalgamare lo zucchero, la farina, lo yogurt, l’olio e il pizzico di sale. Aggiungere la farina, il lievito e in ultimo l’aroma all’arancia.

Foderare uno stampo con carta forno e versare il composto. In un piatto aggiungere alle nocciole un po’ di zucchero e il misto per dolci, amalgamare e versare il tutto sopra il composto precedentemente versato nello stampo.

Cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti

Pubblicato in: Cucina, secondi piatti

Cheeseburger Gourmet

img_0614

L’idea per la cena di ieri sera mi è venuta sfogliando l’album del viaggio di nozze… Sausalito (California), una giornata di sole, un leggero venticello che ti scompiglia i capelli, i migliori compagni di viaggio che potessimo incontrare, una panchina fronte oceano  e il miglior cheesburger che io abbia mai mangiato.

Niente in confronto agli hamburger delle grandi catene, niente “junk food”….

Ho cercato, quindi, di replicarlo…non sarà un pasto leggerissimo, ma se fatto con prodotti di qualità, carne di prima scelta e pane fatto in casa, perché non concederci ogni tanto un piatto così?!

Per il pane mi sono affidata alla ricetta di Lauren Evans di un’americana in cucina… vi assicuro che è la miglior ricetta che potete trovare sul web!

INGREDIENTI

(per il pane, dose per 8 panini)

  • 180 ml d’acqua calda
  • 30 g di burro
  • 1 uovo
  • 450 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 uovo sbattuto con un pochino d’acqua ( da spennellare sui panini)
  • semi di sesamo

(per la carne, dose per 4 hamburger di diametro 10 cm)

  • 500 g di macinato
  • 80 g di mortadella
  • un uovo
  • sale qb
  • pepe qb
  • pangrattato qb

Per prima cosa ho preparato l’impasto per i panini.

Mescolare tutti gli ingredienti dell’impasto ed impastare fino a quando l’impasto non diventa soffice e liscio. Lasciar lievitare coperto per 2 ore, finché non raddoppia di volume.

Sgonfiare leggermente l’impasto e dividerlo in otto parti. Formare con ciascuna parte un disco di diametro 8 cm. Mettere su una teglia coperta con carta forno e lasciar lievitare coperti un’altra ora, finché risulteranno ben gonfi.

Spennellare i panini con l’uovo sbattuto e un pochino di acqua fredda, spolverare con i semi di sesamo.

Cuocere nel forno già caldo a 190 gradi per circa 15 minuti.

img_0609

 

Per gli hamburger tritare la mortadella, aggiungere alla carne macinata. Unire l’uovo, sale e pepe e amalgamare. Aggiungere il pangrattato tanto quanto basta per creare un composto ben lavorabile.

Formare gli hamburger e cuocere in una piastra ben calda.

Io ho arricchito i miei hamburger con formaggio, cipolla, insalata e ketchup… ho poi accompagnato con chips al forno.

 

Pubblicato in: Cucina, Dolci

Crostata ricotta e cioccolato

img_0585

Nuova settimana e nuova ricetta… dolce…

… perché non è mai il momento sbagliato per gustarsi un’ottima crostata fatta in casa, che con ricotta e cioccolato è ancora più golosa 😋

INGREDIENTI

(per la frolla)

  • 300 g di farina
  • 80 g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 130 g di burro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la scorza di un limone

(per la crema)

  • 400 g di ricotta mista
  • 80 g di zucchero
  • 80 g di gocce di cioccolato
  • un bicchierino di liquore misto per dolci

Iniziamo a preparare la frolla. Unire alla farina le uova, il burro morbido, lo zucchero, il cucchiaino di lievito e grattare la scorza di un limone. Impastare fino a formare il panetto di frolla. Avvolgere in una pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparare la crema. Unire lo zucchero alla ricotta e lavorare bene la crema. Aggiungere un bicchierino di misto per dolci per colorare la crema di rosa e in ultimo aggiungere le gocce di cioccolato.

A questo punto stendere 3/4 della frolla e ricoprire lo stampo da crostata. Aggiungere la crema, realizzare con la frolla rimanente le striscioline. Cuocere in forno statico a 180 per circa 40 minuti.

 

Pubblicato in: Cucina, Dolci

Ciambelline al vino

img_0562

Sarà stata la pioggia, sarà stata la stufa accesa ma questo week end avevamo voglia di qualcosa di dolce da stuzzicare sul divano guardando un film… detto fatto… mani in pasta ed ecco pronte delle deliziose ciambelline al vino.

Ero indecisa se farle con l’anice o con l’uvetta… alla fine non ha vinto nessuno, ho diviso l’impasto e le ho fatte entrambe.

Sono così facili e buone che vi lascio la mia ricetta….

… ah dimenticavo, oggi, niente bilancia, solo una tazza per misurare gli ingredienti (nelle ricette della nonna funziona così 😉)

INGREDIENTI

  • una tazza di zucchero
  • una tazza di olio
  • una tazza di vino rosso
  • una bustina di lievito per dolci
  • farina qb
  • anice qb
  • uvetta qb

Unire tutti gli ingredienti liquidi allo zucchero, alla farina e al lievito fino a formare un impasto bello morbido. Per la farina non è difficile regolarsi con le quantità ( deve amalgamare tutti i liquidi), vi consiglio di aggiungerla poco alla volta.

A questo punto ho diviso l’impasto in due parti. In una ho aggiunto e amalgamato l’ anice, nell’altra l’uvetta (precedentemente messa in acqua ad ammorbidire).

Ora ho creato le mie ciambelline prelevando piccole porzioni di impasto, arrotolando e unendo le estremità. Ho finito appoggiando la parte superiore della ciambella in un po’ di zucchero.

Ho messo tutte le ciambelle su una teglia con carta da forno e cotto in forno statico a 180 per circa 30 minuti ( per la cottura dipende molto dal forno e dalla grandezza delle ciambelline).

Pubblicato in: Cucina, piatti unici

Risotto zucca e speck

img_0561

Cari amici…. anche ottobre è giunto al termine e la notte più spaventosa di tutto l’anno ci aspetta 👻🎃…. è vero Halloween non è una festa della nostra tradizione ma ogni scusa è buona per organizzare una cena tra amici.

Preparare una cena a tema sarà ancora più divertente… nel vostro menù non potrà mancare un primo a base di zucca e quindi oggi vi propongo un bel risottino.

Non dimenticatevi, poi, di mettere sulla vostra tavola il Pan di zucca…. sarà ottimo per l’occasione 😉

INGREDIENTI

(per due persone)

  • 250 g di zucca
  •  mezza cipolla
  • 80 g di speck
  • 160 g di riso
  • Brodo vegetale
  • olio evo qB
  • sale qb
  • Pepe qb
  • una noce di burro

Per prima cosa pulire e tagliare la zucca a cubetti non troppo grandi. Tagliare anche lo speck a striscioline.

Far soffriggere la cipolla, aggiungere lo speck e lasciar rosolare. Aggiungere anche la zucca, insaporire e lasciar cuocere per qualche minuto. A questo punto aggiungere il riso, tostarlo due minuti e poi aggiungere mano a mano il brodo ben caldo fino a portare il riso a cottura.

In ultimo mantecare con il burro e servire.

img_0502